Top Sponsor

Buon test per la Primavera: 4-2 all’Asola (Promozione)

Buon test per la Primavera: 4-2 all’Asola (Promozione)

Buon test per la Primavera: 4-2 all’Asola (Promozione)

Asola: Rinaldini (60′ Accini), Boifava, Bindoni, Scalvini (62′ Rastelli), Treccani (46′ Andreoli), Ruta (46′ Belleri), Pini (46′ Pini), Arcari, Belleri, Sandrini (56′ Buccelli), Begni (80′ Franzini). All.: Tavelli.
Cremonese (Primo Tempo): Radaelli, Alpoli, Perotta, Rossi, Hoxha, Missaglia, Brignoli, Girelli, Kadjo, Bingo, Spaviero. All.: Lucchini.
Cremonese (Secondo Tempo): Fiore, Cerri, Besozzi, Poledri, Hoxha, Cella, Amadio, Crivella, Rovido, Pedroni, Salami. All.: Lucchini.
Arbitro: Negrini di Cremona.
Reti: 12′ Belleri (A), 20′ rig. Spaviero (C), 30′ Rossi (C), 37′ Arcari (A), 75′ Hoxha (C), 85′ rig. Crivella (C)

Nuovo test estivo per la Primavera guidata da mister Stefano Lucchini: sabato i grigiorossi hanno affrontato l’Asola, squadra che milita nel campionato Promozione, imponendosi per 4 reti a 2.
La Cremonese si approccia al match con piglio decisivo: nei primi minuti cerca tre volte di finalizzare in rete, prima con Spaviero e Bingo, che però non trovano lo specchio della porta, e poi con Kadjo. Al 12′, sullo sviluppo di un calcio d’angolo battuto dall’Asola, Belleri intercetta il tiro e al volo mette alle spalle di Radaelli. La reazione dei grigiorossi arriva qualche minuto più tardi: al 20′ Perrotta da sinistra serve Bingo, che crossa in area per Spaviero ma Arcari, cercando di fermare l’attaccante, lo stende in area. L’arbitro Negri assegna un calcio di rigore che viene battutto  dallo stesso Spaviero che pareggia.  Dieci minuti più tardi ancora Spaviero scambia palla con Rossi che da buona posizione calcia un destro deciso che coglie di sorpresa l’estremo difensore mantovano e regala alla Cremo il gol del vantaggio. Prima del riposo l’Asola trova il pareggio con Begni che, in contropiede, piazza un pallone lungo servendo Arcari, che trova il gol del pareggio.
Nella ripresa i grigiorossi ritrovano la giusta concentrazione e costingono gli avversari più volte a chiudersi nella loro metà campo: al 65′ Amadio trova la rete ma l’arbitro annulla il gol per fuorigioco. Al 75′ ai grigiorossi viene assegnata una punizione: batte Poledri per Hoxha che di testa svetta su tutti e mette in rete. Prima del termine della gara la Cremonese trova il gol del poker con un rigore procurato da Rovido: dagli undici metri va al tiro Crivella che all’85 chiude la gara.