Tim Cup, Cremo ko di misura a Bari
PDF Stampa E-mail
.Tim Cup - 3 turno
Bari-Cremonese 2-1

Bari (4-3-3): Micai; Fiamozzi, Capradossi, Tonucci, D'Elia; Tello, Basha (42'st Busellato), Salzano; Furlan (21' st Brienza), Nené, Improta. All.: Grosso.
Cremonese (4-3-2-1): Ravaglia; Salviato, Canini, Claiton, Renzetti; Arini (37' st Scappini), Pesce, Croce (24' st Cavion); Castrovilli (28' st Maiorino), Mokulu, Brighenti. All.: Tesser.
Arbitro: Maresca di Napoli (Assistenti: Fiorito e Del Giovane. Quarto uomo: Di Paolo)
Note - Spettatori 10 mila circa. Ammoniti: Capradossi (B), Basha (B), Castrovilli (C), Improta (B), Mokulu (C)
Reti: 8' pt Brighenti, 29' pt Salzano, 40' pt Nenè

Cremonese in campo con la formazione preannunciata alla vigilia da mister Tesser. All'8' Mokulu, messo in movimento da Pesce, conquista palla con la forza e si fionda in contropiede servendo Brighenti. Il capitano anticipa tutti e insacca, portando in vantaggio i grigiorossi (0-1).
La Cremo controlla senza rischiare fino alla mezz'ora quando Nene impegna Ravaglia dalla distanza e sugli sviluppi del corner Salzano intercetta una palla vagante e infila la porta grigiorossa (1-1).
La sfida sale di tono e al 40' Nenè risolve una mischia in area portando in vantaggio i pugliesi (2-1).
La ripresa si apre con una prodezza di Ravaglia su Furlan è una conclusione di Mokulu bloccata da Micai. All'8' il portiere barese si oppone con il corpo ad un tiro ravvicinato di Arini. La Cremo attacca convinta e mette in difficoltà il Bari che rischia l'autogol con D'Elia. 
Al 43' Micai ancora protagonista di una parata strepitosa che nega a Scappini la rete del pareggio. Termina così con la vittoria di misura del Bari, che elimina la Cremonese dalla Tim Cup.