Regolamento autorizzazione striscioni
PDF Stampa E-mail

L’U.S. Cremonese rende nota ai suoi sostenitori, la procedura per poter introdurre all'interno dello stadio uno striscione o organizzare una coreografia:

  1. La richiesta va presentata compilando l'apposito modulo, entro e non oltre i 10 giorni lavorativi precedenti la partita oggetto della richiesta, corredandola delle opportune certificazioni e va inviata tramite:

fax: 0372/454593

email: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

  1. Le richieste, debitamente compilate e corredate da tutta la documentazione necessaria, verranno visionate dall’U.S. Cremonese che provvederà ad inoltrarle alle Autorità competenti per l'approvazione delle stesse. Il tutto avverrà in una specifica riunione che si terrà presso la Questura di Cremona nei giorni antecedenti la gara.
  2.  
  3. Le richieste che avranno ottenuto l’approvazione da parte del G.O.S. riceveranno dall’ U.S. Cremonese la conferma di avvenuta autorizzazione attraverso lo stesso mezzo (fax o mail) con cui sono state presentate.
  4.  
  5. I richiedenti autorizzati dovranno presentarsi al cancello di ingresso, il giorno della gara, entro e non oltre 1 ora e 30 dall’inizio della gara, muniti:
  6. - della comunicazione pervenuta dall’U.S. Cremonese;
    - tutta la documentazione relativa alla sicurezza antincendio.
     
  7. Il richiedente autorizzato, espletati i controlli d’ingresso, sarà accompagnato per l’esposizione dello striscione dagli stewards nel punto corrispondente allo spazio assegnato.
  8.  
  9. Al termine della gara lo striscione dovra essere rimosso e, ove richiesto dal personale incaricato o anche attraverso il sistema di comunicazione audio dello stadio, ripresentato integralmente presso il cancello  di ingresso.
  10.  
  11. Si informa che l’introduzione di bandiere è concessa solo senza asta: per introdurre quest’ultima è necessario effettuare la richiesta, che dev’essere approvata dal G.O.S..
  12.  
  13. Si ricorda che è fatto divieto introdurre all’interno dello stadio megafoni, tamburi e altri mezzi di diffusione sonora.

Analoga disciplina dovrà essere applicata per le bandiere, fatte salve quelle riportanti solo i colori sociali della propria squadra e quelle degli Stati rappresentati in campo.

Per le coreografie, oltre a quanto sopra previsto, dovranno essere specificate le modalità ed i tempi di attuazione, significando che tale attività dovrà comunque terminare prima che inizi la gara.

U.S Cremonese rende nota la procedura da seguire per l'introduzione di bandieroni - materiale coreografico all'interno dello stadio "G. Zini":

- Chi porta la bandiera deve presentarsi in carraia da due ore prima della partita fino a 1 ora prima dell’inizio della gara;

-  Il personale deve verificare la presenza del nominativo sulla lista delle “bandiere approvate”, annotando il numero di telefono cellulare del tifoso corrispondente, per poterlo contattare durante la gara in caso di necessità;

- Confronto della bandiera con la descrizione riportata sulla lista (scritte, colori, dimensioni, caratteristiche asta);

- L’asta deve essere cava ed ispezionabile all’interno. Non possono essere accettate aste con il fondo chiuso e non apribile    Depositare temporaneamente bandiere e aste vicino alla colonna 28 facendo attenzione a mantenere la corrispondenza asta – bandiera ed avendo cura di farla custodire da un addetto;

Una volta consegnata la bandiera, lo spettatore deve passare dal tornello e ritirare la bandiera. La bandiera va consegnata confrontando nome/documento o a memoria visiva.

PER SCARICARE IL MODULO DI RICHIESTA CLICCA QUI