Top Sponsor

La Cremo non sfonda il muro biancoscudato

La Cremo non sfonda il muro biancoscudato

La Cremo non sfonda il muro biancoscudato

Cremonese-Padova 0-0

Cremonese (4-4-2): Ravaglia; Mogos, Claiton, Terranova, Migliore; Boultam (1’ st Carretta), Arini, Soddimo, Strefezza; Strizzolo, Piccolo (35’ st Longo). All.: Rastelli.

Padova (3-4-1-2): Minelli; Andelkovic, Cherubin, Trevisan; Morganella, Pulzetti, Calvano, Longhi; Capello (31’ st Broh); Mbagoku (29’ st Marcandella), Bonazzoli. All.: Bisoli.

Arbitro: Guccini di Albano Laziale (assistenti: Chiocchi di Foligno, Rossi di Novara. Quarto ufficiale: Saia di Palermo)

Note – Al 34’ allontanato Merelli per proteste. Ammoniti: Morganella (P), Andelkovic (P), Boultam (C) Arini (C), Cherubin (P)

Finisce senza reti la gara tra Cremonese e Padova con i grigiorossi che si vedono annullare una rete di Strizzolo e recriminano per un rigore non assegnato per un intervento di Minelli su Arini nella ripresa.

Nel primo tempo ci prova Strefezza a rompere subito il ghiaccio con una buona iniziativa sulla quale vigila la difesa ospite; al 6’ è Bonazzoli a calciare verso Ravaglia con palla che termina a lato. All’11’ azione manovrata con Arini che non trova compagni in area pronti alla deviazione. Al 14’ è ancora Bonazzoli a provarci dalla distanza, Ravaglia respinge di pugno.

Al 31’ Piccolo si libera del diretto avversario e mette in mezzo, la palla attraversa l’intero specchio della porta e si perde a lato.

Altro tiro di Bonazzoli al 34’ dal limite, Arini respinge e il Padova reclama il calcio di rigore. L’arbitro si vede costretto ad allontanare il portiere di riserva Merelli per eccessiva foga nelle proteste.

Avvio arrembante di ripresa della Cremo che ci prova con le accelerazioni di Carretta che all’8’ va al tiro dal limite, Minelli blocca.

Al 15’ ripartenza del Padova che serve Bonazzoli in area, tacco destinato al palo lontano con Ravaglia vola e devia allontanando la minaccia.

Al 19’ rasoiata di Strefezza dai 16 metri con palla che esce di un soffio. Due minuti dopo Claiton non riesce a controllare un angolo di Piccolo e l’occasione sfuma. Al 22’  Minelli atterra Arini a pochi metri dalla linea di porta, l’arbitro lascia correre.

Al 28’ Piccolo serve Strizzolo in area che insacca, ma la rete è annullata per fuorigioco del centravanti tra le proteste dei padroni di casa.

Strizzolo ci prova ancora al 40’ con un controllo al volo e un sinistro che termina alto.

È l’ultimo brivido di una partita che termina a reti bianche.