Top Sponsor

Piccolo lancia la Cremo, Gastaldello regala il pari al Brescia

Piccolo lancia la Cremo, Gastaldello regala il pari al Brescia

Piccolo lancia la Cremo, Gastaldello regala il pari al Brescia

Brescia-Cremonese 1-1
Brescia (4-4-2): Minelli, Coppolaro (46’ st Spalek), Somma, Gastaldello, Curcio; Embalo (16’ st Okwononkwo), Tonani, Bisoli, Furlan (42’ pt Martinelli); Caracciolo, Torregrossa. All.: Boscaglia.
Cremonese (4-3-2-1): Ujkani; Cinaglia, Canini, Marconi, Garcia Tena; Arini, Pesce, Croce; Castrovilli (40’ st Camera), Piccolo (33’ pt Cavion); Brighenti (30’ st Scappini). All.: Tesser.
Arbitro: Rapuano di Rimini (assistenti: Grossi di Frosinone e Borzomì di Torino. Quarto ufficiale: Gariglio di Pinerolo).
Note – Espulso Pesce al 41’ del secondo tempo.Ammoniti: Cinaglia (C), Coppolaro (B), Pesce (C), Marconi (C)
Reti: 7’ pt Piccolo (C), 35’ st Gastaldello (B)

Al Rigamonti finisce in parità il derby del Rigamonti. La Cremonese passa in vantaggio con Piccolo, domina a lungo sfiorando il raddoppio in più circostanze poi nel finale subisce la rete di Gastaldello e, una volta in dieci per l’espulsione di Pesce, resiste agli ultimi assalti dei padroni di casa.
Grigiorossi subito in avanti: al 10’ tirocross di Piccolo, Brighenti va in scivolata ma non riesce a deviare il pallone verso Minelli. Padroni di casa pericolosi 7’ più tardi con Torregrossa che si presenta davanti a Ujkani, ma non riesce a concludere per il tempestivo recupero di Canini. Grigiorossi avanti al 19’: Castrovilli mette in mezzo, Piccolo arriva in corsa e batte Minelli. Poco dopo Brighenti impegna Minelli con un diagonale. Nel finale di tempo Marconi anticipa Embalo che si apprestava a battere a rete. In pieno recupero Gastaldello va a colpire di testa su angolo di Embalo, la palla esce di pochissimo.
La ripresa si apre con una ripartenza Croce-Cavion conclusa malamente da Arini (9’). Il Brescia si presenta dalle parti di Ujkani con un’acrobazia di Embalo che non trova lo specchio (15’). Al 21’ è Caracciolo ad alzare sopra la traversa. I padroni alzano il baricentro e si rendono ancora pericolosi con Bisoli che impegna Ujkani a terra (28’).
Al 32’ invenzione di Castrovilli: il suo pallonetto dal limite di Castrovilli è sventato da Minelli con un colpo di reni. Il Brescia raggiunge il pareggio al 35’ con Gastaldello che risolve una mischia tra le proteste dei grigiorossi che lamentano un fallo su Cinaglia non ravvisato dall’arbitro. Passano pochi minuti ed è Martinelli a concludere a lato. La Cremonese al 42’ perde Pesce per Somma di ammonizioni. Al 43’ Ujkani respinge su Torregrossa, congelando il pareggio.