Top Sponsor

Rigori amari per la Cremo, subito fuori dalla Coppa

Rigori amari per la Cremo, subito fuori dalla Coppa

Rigori amari per la Cremo, subito fuori dalla Coppa

Cremonese-Pisa 5-7 d.c.r (3-3)

Cremonese (4-3-3): Radunovic; Mogos, Claiton, Kresic, Migliore; Arini (5’ pts Boultam), Castagnetti, Croce (5’ pts Greco); Carretta, Montalto (33’ st Brighenti), Castrovilli (21’ st Strefezza). All.: Mandorlini.

Pisa (3-5-2): Campani; Birindelli (28’ st Bechini), De Vitis, Meroni (33’ st Nacci); Zammarini, Izzillo (5’ pts Cuppone), Gucher, Di Quinzio, Lisi; Moscardelli, Cernigoi (14’ st Masucci). All.: D’Angelo.

Arbitro: Maggioni di Lecco (assistenti: Formato di Benevento e Schirru di Nichelino. Quarto ufficiale: Serra di Torino)

Note – Ammoniti: Birindelli (P), Moscardelli (P). Allontanato D’Angelo per proteste al 2’ del secondo tempo supplementare.

Reti: 3’ Zammarini (P), 16’ (rig.) Montalto (C), 24’ Castrovilli (C), 22’ st Masucci (P), 15’ pts Cuppone (P), 15’ sts Castagnetti (C). Calci di rigore: Moscardelli (P) realizzato, Brighenti (C) parato, Cuppone (P) realizzato, Mogos (C) realizzato, Masucci (P) realizzato, Strefezza (C) realizzato, De Vitis (P) realizzato, Boultam (C) sbagliato.

La Cremonese esce dalla Coppa Italia, eliminata ai calci di rigore dal Pisa. Partita dai mille volti quella dello Zini, con i grigiorossi che creano parecchio ma vengono puniti dai toscani ad ogni error.

Veloce ripartenza e al 3’ il Pisa passa in vantaggio con Zammarini che si presenta davanti a Radunovic e lo batte di destro. I grigiorossi tentano la replica con un’azione in velocità ispirata da Castagnetti e condotta da Mogos e Croce, ma sul cross del centrocampista Campani anticipa Carretta. Al 12’ Mogos serve in area Arini, la sua conclusione è ribattuta. Al quarto d’ora Castrovilli taglia in due la difesa toscana e viene atterrato da Birindelli. Montalto trasforma il calcio di rigore insaccando alla sinistra di Campani. Due minuti dopo Croce colpisce il palo con un destro a giro.

Grigiorossi in vantaggio al 24’: Mogos lavora palla sulla destra, apre per Carretta che  serve sul secondo palo Castrovilli. L’esterno controlla e con il destro insacca sul palo lontano. Gli ospiti tornano a farsi vedere dalle parti di Radunovic con un colpo di testa di Moscardelli fuori misura (39’). Al 44’ il portiere grigiorosso blocca in due tempi la conclusione da fuori area di Lisi.

La ripresa si apre con la combinazione Castrovilli-Arini, il destro del centrocampista è respinto da Campani che subito dopo si supera per alzare in angolo un colpo di testa di Kresic (5’). Al 7’ è ancora Arini a chiamare all’intervento il portiere ospite. È il Pisa però a colpire al 22’ con Masucci che approfitta di un rimpallo in area per superare Radunovic. Al 38’ cross di Castagnetti per Brighenti, che di testa non inquadra lo specchio. Il centravanti si rende ancora pericoloso al 43’ scaricando il suo sinistro su Campani, che respinge. Al 45’ iniziativa di Strefezza con conclusione dai sedici metri ribattuta a fatica dal portiere ospite. Due minuti più tardi Brighenti ruba palla ad un difensore in area e serve Strefezza, il suo colpo di testa viene deviato sulla traversa. Si va ai supplementari.

Si ricomincia con la Cremonese che si salva da un’incursione di Lisi che non trova pronto alla deviazione Masucci. All’8’ Strefezza lancia Greco che trova l’opposizione decisiva di Campani in uscita. Prima dello scadere i grigiorossi si fanno trovare scoperti e Cuppone raccoglie un lancio dalle retrovie, salta Kresic e Claiton e batte Radunovic. Subito dopo Zammarini salva sulla linea una conclusione di Brighenti.

Nella seconda frazione del supplementare la Cremonese cerca di rendersi pericolosa ma rischia di capitolare ancora al 10’ quando la velocità di Cuppone mette in difficoltà la difesa e Kresic rischia l’autogol. La forza di volontà porta i grigiorossi a trovare il pareggio allo scadere del supplementare con Castagnetti che risolve di potenza in mischia.

Il passaggio del turno si decide ai calci di rigore. Gli errori di Brighenti e Boultam costano l’eliminazione alla Cremo.