Top Sponsor

Cremo, punto pesante a Avellino

Cremo, punto pesante a Avellino

Cremo, punto pesante a Avellino

Avellino-Cremonese 0-0
Avellino (4-4-1-1): Radu; Laverone, Ngawa, Migliorini, Marchizza; Gavazzi, De Risio, Di Tacchio, Bidaoui; D’Angelo; Castaldo (19’ pt Asencio).. All.: Novellino.

Cremonese (4-2-3-1): Ujkani; Cinaglia, Canini, Garcia Tena, Renzetti; Arini, Pesce (39’ st Cinelli), Cavion; Castrovilli (22’ st Piccolo); Brighenti, Paulinho (35’ st Scappini. All.: Tesser.
Arbitro: Di Paolo di Avezzano (assistenti: Cangiano di Napoli e Fiore di Barletta. Quarto ufficiale: Natilla di Molfetta).
Note – Ammoniti: Marchizza (A), Garcia Tena (C), Cavion (C).
Reti:

La Cremonese torna da Avellino con un punto ed allunga a nove la striscia di risultati utili consecutivi. Al Partenio-Lombardi finisce senza reti una partita molto combattuta.
Al 12’ la prima occasione: Castrovilli scodella dalla bandierina, Radu non trattiene ma Brighenti non riesce ad arrivare sul pallone vagante a pochi metri dalla porta. Al 21’ è ancora il capitano a farsi minaccioso su un cross radente di Cinaglia, Radu si salva in angolo. L’Avellino si fa vedere dalle parti di Ujkani prima della mezz’ora con un colpo di testa di D’Angelo parato. Al 29’ Asencio mette in movimento Gavazzi che impegna Ujkani con un destro rasoterra. Lo stesso Asencio poco dopo alza sopra la traversa un cross di Laverone con una spettacolare rovesciata. Al 40’ Ujkani salva i grigiorossi togliendo dall’angolino il colpo di testa di Asencio. Il tempo si chiude con un’incursione di Castrovilli bloccata da Radu.
La ripresa si apre con un altro colpo di testa di Asencio fuori misura di poco. I padroni di casa continuano ad attaccare, ma la retroguardia grigiorossa resiste con ordine. Al 28’ Bidaoui entra minacciosamente in area di rigore, Canini ferma l’iniziativa. È l’ultimo sussulto della gara.