Top Sponsor

Cremo senza gol con il Venezia

Cremo senza gol con il Venezia

Cremo senza gol con il Venezia


Cremonese-Venezia 0-0

Cremonese (4-3-1-2): Alfonso; Bianchetti, Ravanelli, Terranova, Valeri (39’ st Crescenzi); Valzania, Gustafson, Deli (12’ st Pinato); Gaetano (12’ st Buonaiuto); Ciofani (12’ st Strizzolo), Ceravolo (31’ st Celar). All.: Bisoli.

Venezia (4-3-1-2): Lezzerini; Mazzocchi, Modolo, Ceccaroni, Molinari; Crnigoj (13’ st Fiordilino), Vacca (31’ st Rossi), Taugourdeau; Capello (13’ st Aramu); Johnsen (21’ st Di Mariano), Forte. All.: Zanetti.

Arbitro: Aureliano di Bologna (assistenti: Valeriani di Ravenna, Di Monte di Chieti. Quarto ufficiale: Amabile di Vicenza).

Note – Ammoniti: Deli (C), Capello(V), Johnsen (V), Strizzolo (C), Terranova (C)

La Cremonese non trova la via per tornare alla vittoria. Finisce senza reti la gara con il Venezia, nonostante i grigiorossi le tentino tutte per superare Lezzerini.

La Cremo ci prova subito con Ceravolo che non riesce a concludere da dentro l’area (3’) e Gaetano che vede il tuo tiro smorzato da un difensore (6’). All’ 11’ altro tentativo grigiorosso stavolta firmato da Valzania che non trova lo specchio. Al 16’ Gaetano scodella un bel pallone per Ceravolo il suo colpo di testa è troppo centrale. Fiammata del Venezia al 24’ con girata ravvicinata di Forte bloccata da Alfonso in due tempi. Al 30’ traversone di Ceravolo per suo tiro è alzato in angolo da Lezzerini. Al 35’ Valeri libera Ceravolo in area, il suo pallonetto trova pronto un difensore che allontana a pochi passi dalla porta. Al 40’ missile di Valeri bloccato da Lezzerini.

La prima frazione termina sul 0-0.

La ripresa inizia con un’iniziativa di Johnsen deviata in angolo da Alfonso. Al 9’ ripartenza grigiorosso con Ceravolo che cerca Gaetano trovando però i guantoni sicuri di Lezzerini. All’11 conclusione acrobatica di Modolo con palla fuori di poco. Al 23’ altro sinistro potente di Valeri alto di poco sopra la traversa. I tentativi successivi non sortiscono altri effetti è la Cremo si deve accontentare di un punto.