Top Sponsor

Giammarioli smentisce le voci su Paulinho: “Ma quale trasferimento, lo vedremo presto in campo”

Giammarioli smentisce le voci su Paulinho: “Ma quale trasferimento, lo vedremo presto in campo”

Giammarioli smentisce le voci su Paulinho: “Ma quale trasferimento, lo vedremo presto in campo”

Il pareggio di Salerno, l’introduzione della Var e il percorso di recupero di Paulinho. Sono gli argomenti toccati dal direttore sportivo della Cremonese, Stefano Giammarioli, intervenuto telefonicamente alla trasmissione televisiva “Il Grigio e il Rosso” di Cremona 1, con ospite il centrocampista Mariano Arini.
“Abbiamo disputato una partita buona su un campo difficile – sono state le parole di Giammarioli – contro una squadra vivace. Direi che abbiamo disputato la prima mezz’ora più bella della stagione poi, preso il gol, abbiamo reagito dimostrando carattere. È un risultato molto importante”.
Commentando la direzione di gara di Chiffi (“un buon arbitraggio, ha gestito bene una partita non facile”), Giammarioli ha aperto il confronto su uno dei temi d’attualità a livello federale. “Stiamo portando avanti una proposta importante: l’introduzione della Var anche in Serie B. Toglierebbe tantissimi equivoci, utilizzata nel modo giusto. È arrivato il momento di inserirla anche in Serie B, che è un campionato sempre più seguito”.
Chiusura sulle condizioni di Paulinho, assente dalla gara con il Perugia. “Paulinho – ha spiegato Giammarioli – sta recuperando da un affaticamento importante, ma non ha grandi problemi fisici: gli accertamenti hanno dati buoni risultati”. Il direttore sportivo ha chiuso il proprio intervento smentendo alcune voci di un possibile passaggio di Paulinho ad altre squadre: “In un anno così importante per la Cremo questi argomenti possono destabilizzare lo spogliatoio e l’ottimo clima che si respira attorno alla squadra – ha incalzato Giammarioli -Paulinho sta benissimo a Cremona, ha rapporto stupendo con la proprietà, i compagni e il mister e soprattutto non esistono offerte di altri club. Io credo che Paulinho resterà a Cremona, queste sono solo voci che destabilizzano”.