Top Sponsor

La conferenza stampa di Soddimo

La conferenza stampa di Soddimo

La conferenza stampa di Soddimo

In gol anche a Empoli, Danilo Soddimo descrive così il momento che sta attraversando: “Sì ho segnato un altro bel gol – dice -, ma soprattutto una rete importante per risultato e classifica. In attacco riesco ad esprimermi meglio ed avere più forza in fase di conclusione. L’attaccante è lì per fare gol, mentre da esterno tante energie se ne vanno per assolvere i compiti della fase difensiva”. A proposito di gol, la Cremonese ha in organico tanti attaccanti di razza. Tra questi anche Ciofani e Ceravolo, ad una odmanda su di loro, Soddimo replica: “Ciofani e Ceravolo sono appena arrivati, hanno solo bisogno di un po’ di tempo: sono dei grandi attaccanti che hanno sempre dimostrato in carriera di essere affamati di gol e di essere bomber di razza. In allenamento cerco di rubare a loro i segreti e il fiuto dell’attaccante”. Ad inizio stagione non tutti avrebbero scommesso su un Soddimo costantemente protagonisa: “Io lavoro sempre a testa bassa e cerco di ritagliarmi il mio spazio – analiza -. Poi, come per tutti, durante l’annata potrà capitare di giocare meno. Ma è proprio chi sta fuori e continua ad allenarsi ad alta intensità a trascinare gli altri”. Le ultime battute sono riservate alla sua ex squadra e alla gara che attende i grigiorossi domenica sera: “Frosinone è  la mia seconda casa, ho tanti ricordi belli. Sarà una sfida emozionante, la sento dentro e mi fa piacere giocare questa partita. Ma domenica sera il Frosinone sarà solo un avversario. In campo scenderà una Cremonese che combatterà fino all’ultimo, così come il Frosinone. Sarà una battaglia a tutto campo”.