Top Sponsor

Le curiosità di Cremonese-Ascoli

Le curiosità di Cremonese-Ascoli

Le curiosità di Cremonese-Ascoli

Cremo, vittoria che manca dal 1992
Mai pareggio allo “Zini” nei 9 precedenti tra Cremonese ed Ascoli: 5 i successi dei padroni di casa, 4 per i marchigiani. I padroni di casa segnano da 7 sfide consecutive, per un totale di 13 marcature. L’ultima vittoria dei grigiorossi risale al 1 novembre 1992: un’autorete di Bierhoff e la doppietta di Dezotti regalarono il successo alla Cremo (3-1, rete di Pergolizzi per gli ospiti).

Cremonese: difesa bunker – in casa – nella B 2018/19
La Cremonese è la squadra che ha subito meno gol nelle gare in casa della serie B 2018/19, appena 4. L’ultima è stata firmata 278’ or sono da Jelenic all’82’ di Cremonese-Carpi 1-2 del 22 dicembre scorso, poi si contano i residui 8’ di quella gara e le intere contro Perugia (4-0), Palermo (2-0) e Padova (0-0). La gara contro gli emiliani è l’unica, nelle ultime 7 giocate allo “Zini”, in cui la Cremonese ha incassato gol.

Il fair-play della Cremonese
La Cremonese è la formazione fair-play della serie B 2018/19 con sole 37 ammonizioni subite in 24 giornate.

Da 290’ grigiorossi a secco di gol
Lo ha segnato Migliore al 70’ di Cremonese-Palermo (2-0) dello scorso 26 gennaio l’ultimo gol in serie B della Cremonese. Poi 290’ di astinenza dal gol, sommando i 20’ restanti della gara contro i siciliani e le due intere a La Spezia (0-2), in casa contro il Padova (0-0) ed a Cosenza (0-2).

Un solo rigore per l’Ascoli 2018/19
Dopo 24 giornate della serie B 2018/19, l’Ascoli ha calciato un solo rigore, meno di tutti nella cadetteria, a pari merito con Palermo, Lecce e Salernitana.

Le poche soluzioni gol bianconere
L’Ascoli è una delle 4 squadre cadette ancora non in doppia cifra, dopo 24 giornate, per numero di marcatori diversi: appena 9 i goleador bianconeri, stessa cifra di Cosenza, Cittadella e Venezia. In specifico i marcatori marchigiani sono stati finora, in ordine alfabetico: Ardemagni, Beretta, Brosco, Cavion, Ganz, Ngombo, Ninkovic, Padella, Rosseti.

Ascoli senza gol fuori casa da 295’
L’Ascoli fuori casa non segna da 295’, con ultima rete siglata da Ardemagni al 65’ del match Pescara-Ascoli 1-1 del 25 novembre scorso. Si contano poi i residui 25’ di quella gara e le intere a casa di Venezia (0-1), Palermo (0-3) e Cosenza (0-0).

In panchina sfida inedita
Primo confronto tecnico tra i due allenatori – Massimo Rastelli e Vincenzo Vivarini – in partite ufficiali.

Zini fatale a Vivarini nella scorsa stagione
Vincenzo Vivarini sfida per la terza volta in partite ufficiali – da allenatore – la Cremonese. In entrambe le occasioni le sue squadre hanno pareggiato in casa. Per Vivarini tira oggi aria di rivincita, visto che fu proprio la Cremonese di Tesser l’anno scorso ad interrompere il suo cammino nell’Empoli: Vivarini venne esonerato dal sodalizio toscano dopo l’1-1 dello “Zini” il 16 dicembre 2017.