Top Sponsor

Le curiosità di Cremonese-Pescara

Le curiosità di Cremonese-Pescara

Le curiosità di Cremonese-Pescara

Cremonese 8 reti nei primi 15’ di gara
La Cremonese è la regina dei gol nei primi 15’ di gioco: 8 le marcature grigiorosse, primato condiviso con il Benevento, dal 1’ al 15’ di gara.

Allo “Zini” 3 ko di fila e senza gol da 231’
Cremonese in casa reduce da 3 k.o. di fila, 2-3 dall’Empoli, 0-1 dal Benevento e 0-2 dal Cosenza con ultima rete allo “Zini” dei grigiorossi firmata Parigini al 39’ del match contro i toscani, ossia con digiuno che ammonta a 231’.

Grigiorossi, solo 3 rigori a favore
La Cremonese è una delle 4 formazioni che calcia meno rigori nella Serie BKT 2019/20: 3 in 31 giornate, come Livorno, Ascoli e Cosenza.

Cremo sprecona nella ripresa
Cremonese formazione che perde più punti nelle riprese nella Serie BKT 2019/20: -7 rispetto ai primi tempi, come Trapani ed Ascoli.

Pescara scatenato dopo la pausa
Pescara scatenato in avvio di ripresa: 9 i gol scaligeri dal 46’ al 60’, come Crotone, Livorno, ChievoVerona e Spezia.

La crisi esterna del Pescara
Pescara reduce da 5 sconfitte esterne di fila: ultimo risultato utile il 2-0 a casa del Pordenone il 25 gennaio scorso.

Data storica per il calcio pescarese: nel 1977 la prima promozione in A
Pescara festeggia oggi 43 anni dalla prima storica promozione dei biancazzurri in Serie A, la prima volta anche di una formazione abruzzese nel calcio nazionale d’elite. Lo 0-0 contro la già promossa Atalanta, nel gironcino di spareggi a 3 che comprendeva anche il Cagliari, datato 3 luglio 1977 al “Dall’Ara” di Bologna fu il lascia-passare definitivo per la formazione biancazzurra, che aveva pareggiato il 25 giugno a Terni la prima gara contro i rossoblu sardi.