Top Sponsor

Numeri e curiosità di Foggia-Cremonese

Numeri e curiosità di Foggia-Cremonese

Numeri e curiosità di Foggia-Cremonese

Nel maggio ’97 l’ultima vittoria allo Zaccheria
Sono 12 i confronti ufficiali allo “Zaccheria” tra i rossoneri di casa e la Cremonese. Sette i successi pugliesi, 3 i pareggi, 2 le affermazioni grigiorosse: la prima nel 1994/95 in A, quando decise un calcio di rigore di Enrico Chiesa e la successiva nella stagione 1996/97, in B, quando la Cremo vinse 1-2 con le reti di Susic e Perovic.

Il fair-play rossonero
Il Foggia è una delle 4 squadre cadette 2017/18 ancora senza espulsioni subite dopo 12 turni: come i rossoneri, Bari, Pescara e Cittadella.

La prolifica panchina dei pugliesi
Il Foggia è la squadra che, nella serie B 2017/18, è riuscita ad andare a segno col maggior numero di giocatori subentrati a gara in corso, 6. I rossoneri che hanno segnato entrando a partita avviata sono stati finora – 2 a testa – Chiricò (a Carpi e Brescia), Beretta (a Carpi ed a Cesena) e Fedato (contro il Novara allo “Zaccheria” ed a Vercelli).

Cremonese distratta prima della pausa, scatenata nei 15’ finali
Sono 5 i gol subiti dai grigiorossi dal 31’ al 45’ inclusi recuperi, record della Lega B 2017/18 dopo 12 turni, alla pari della Salernitana. I grigiorossi si scatenano nei 15’ finali di gioco, con 6 reti segnate dal 76’ al 90’, primato nel torneo condiviso con Salernitana e Frosinone.

Stroppa vittorioso nell’unico precedente con Tesser
Secondo confronto in partite ufficiali tra i due allenatori, Giovanni Stroppa ed Attilio Tesser: nella Supercoppa Lega Pro 2017, il Foggia di Stroppa, che poi ha conquistato il trofeo, si è imposto per 3-1 allo “Zaccheria” sulla Cremonese di Tesser. Nel 1995/96, quando Tesser era tecnico nel settore giovanile dell’Udinese, Stroppa era calciatore in prima squadra del club friulano.

(fonte: Football Data)