Top Sponsor

Primavera: un punto che vale oro contro il Chievo

Primavera: un punto che vale oro contro il Chievo

Primavera: un punto che vale oro contro il Chievo

La Cremonese torna da Verona con un punto importantissimo, guadagnato dopo una gara combattuta fino all’ultimo minuto: partono fortissimo i clivensi, con Sperti e Makni che nella prima frazione di gioco portano il parziale sul 2-0. Nella ripresa è il grigiorosso Rancati, appena subentrato a Niang, a riaprire la gara. Il rigore concesso ai ragazzi di Pavesi e trasformato da Acella al 61′ porta in parità la situazione e riapre i giochi per la Cremonese. Qualche minuto più tardi è il gialloblù Enyan a trovare la rete sulla ribattuta di una punizione, ma è ancora Acella dal dischetto a chiudere la gara sul risultato finale di 3-3.

La Cremonese è ora attesa da un’altra trasferta: sabato 10 aprile sarà il turno del Cittadella, fischio d’inizio alle ore 15 a Tombolo (Padova).
___
Primavera – Recupero 11a giornata di andata
CHIEVOVERONA- CREMONESE 3-3
Reti: 9′ Sperti (Ch), 35′ Makni (Ch), 54′ Rancati (Cr), 61′ Acella (R-Cr), 68′ Enyan (Ch), 71′ Acella (R-Cr)
CHIEVOVERONA: Bragantini, Frey (66′ Grazioli), Enyan, Meneghini (66′ Mihai), Munaretti, Nadar Folly, Egharevba, Bontempi, Makni, Vignato (82′ Orfei), Sperti. Allenatore: Mandelli 
A disp. Rendic, Berghi, Momodu, Grazioli, Lubishtani, Arduini, Anselmi, Mihai, Pavlides, Orfei, Priore, Oboe
CREMONEESE: De Bono, Regazzetti, Bia, Acella, Scaringi, Bernasconi, Roncalli, Schirone, Valtulini, Rocchetta (52′ Ballarini), Niang (46′ Rancati). Allenatore: Pavesi
A disp. Scarduzio, Battini, Arpini, Agazzi, Ballarini, Bellandi, Luciello, Berto, Grechi, Rancati, Basso, Odalo
ARBITRO: Emmanuele di Pisa (Santarossa di Pordenone – Tricarico di Udine)
NOTE: ammoniti Enyan (Ch), Bragantini (Ch)