Top Sponsor

Rastelli: “Gara difficile, dovremo sfruttare il fattore Zini”

Rastelli: “Gara difficile, dovremo sfruttare il fattore Zini”

Rastelli: “Gara difficile, dovremo sfruttare il fattore Zini”

“Dovremo essere bravi a sfruttare il fattore campo come siamo riusciti a fare sin dal mio arrivo”. Alla vigilia della delicata gara con il Cittadella, Massimo Rastelli conta anche sull’effetto Zini per consolidare la classifica della Cremonese. Il tecnico dei grigiorossi dovrà rinunciare agli infortunati Brighenti e Castagnetti (che si aggiungono a Radunovic e a Montalto, assenti da settimane) ma recupera Perrulli. “Confido nel fatto che sapremo dare un’ulteriore prova della nostra crescita – prosegue Rastelli – Ci attende una partita ancora più difficile rispetto alla precedente con il Crotone. Abbiamo massimo rispetto del Cittadella, vogliamo vincere ma sappiamo che non sarà semplice. Per riuscirci non basterà aver preparato al meglio la gara, dovremo essere bravi anche nel saperla leggere. Il Cittadella, infatti, gioca un calcio dinamico, propositivo e aggressivo: non è lassù in classifica per caso”.
L’indisponibilità di Brighenti costringerà l’allenatore a ridisegnare nuovamente l’attacco. “Davanti – spiega – devo decidare se proporre Paulinho fin dall’inizio o inserirlo in corsa anche in considerazione del fatto che ha appena recuperato un infortunio”.